CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giannini: “L’arrivo di Eriksson, il nostro rapporto e la stagione 1986”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giannini: “L’arrivo di Eriksson, il nostro rapporto e la stagione 1986”

Il Podcast dell’intervento di Giuseppe Giannini (18-03-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

“Nella mia carriera ho sempre incontrato allenatori esperti che mi hanno saputo consigliare al meglio. Piatti e Neroni sono stati molto importanti agli inizi con la maglia dell’ALMAS, poi certamente Liedholm e Romeo Benetti. Nella Roma mi allenavo quasi sempre con la prima squadra anche se il weekend giocavo con la primavera, Benetti mi è sempre stato molto vicino.

Dopo il Barone, nel 1985 c’è stato Eriksson: è arrivato a Roma giovanissimo portando tante idee nuove e ha dato la possibilità ai ragazzi di giocare con più continuità. Nel gruppo c’era entusiasmo, durante la settimana lavoravamo sempre con il pallone anche se a grande intensità. Tecnicamente quella squadra era fortissima, la stagione 1986 fu esaltante, ricordo i tanti pareggi ad inizio anno e la cavalcata incredibile nel girone di ritorno. Eriksson era molto diverso da Liedholm, anche se fuori dal campo non ho mai avuto un rapporto con lui lo rispettavo molto perché era preparato ed educato. Non guardava in faccia a nessuno e credo che questo alla lunga possa aver pesato nella gestione di un gruppo pieno di grandi campioni”.

ASCOLTA L’INTERVENTO INTEGRALE!