CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Prof. Tarro (Virologo): “Difficile contrarre due volte il virus, a breve si vedranno gli effetti della quarantena”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Prof. Tarro (Virologo): “Difficile contrarre due volte il virus, a breve si vedranno gli effetti della quarantena”

Il Podcast dell’intervento del Prof. Giulio Tarro, Virologo, (20-03-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

“Al momento l’unico parametro che abbiamo per valutare la possibile curva di diffusione di questo virus in Italia è l’esempio cinese: in poco meno di cinque mesi la situazione è tornata sotto controllo, quindi la speranza è che possa accadere lo stesso anche qui entro fine maggio. Una volta sconfitto il virus è molto complicato ammalarsi nuovamente. La regione di Wuhan è industriale e sembrerebbe esserci lo stesso inquinamento ambientale presente nelle zone del nord Italia più colpite dall’epidemia. In mancanza di dati certi è plausibile pensare che un virus di questo tipo possa diffondersi dove gli organismi sono già stressati.

Nonostante l’approccio meno rigoroso rispetto alla Cina, a breve inizieremo a vedere gli effetti delle prime due settimane di quarantena e credo che la curva dei contagi possa iniziare a flettersi. Per tornare ad un livello di controllo dell’epidemia ci vorranno altre due settimane di misure restrittive.

Dopo il primo coronavirus, tra il 2002 e il 2003, non è stato creato un vaccino specifico, ora ci vorranno dai 12 ai 18 mesi perché bisogna lavorare su un farmaco nuovo totalmente differente dal classico vaccino per l’influenza. Il Tocilizumab può essere utilizzato solamente su pochi pazienti e questo aspetto va tenuto in considerazione quando si ragiona sull’efficacia del farmaco”.

ASCOLTA L’INTERVENTO INTEGRALE!