CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Prof. Tarro (Virologo): “Il vaccino non arriverà prima di diciotto mesi, per la riapertura il modello israeliano è il più interessante”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Prof. Tarro (Virologo): “Il vaccino non arriverà prima di diciotto mesi, per la riapertura il modello israeliano è il più interessante”

Il Podcast dell’intervento del Prof. Giulio Tarro, Virologo, (18-04-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

È prematuro parlare adesso di vaccino perché saranno necessari circa diciotto mesi per averne uno. Molti Paesi hanno arrestato in anticipo la curva dei contagi perché sono riusciti a fare più tamponi nella fase iniziale, come in Corea, o perché hanno raddoppiato in poco tempo i posti disponibili in terapia intensiva come accaduto in Francia. Ci sono molti studi che ipotizzano milioni di italiani entrati a contatto con il virus in questo periodo, se fosse vero le percentuali di mortalità andrebbero riviste.

La proposta di Zingaretti non mi trova d’accordo, non ci sono prove riguardo l’utilità di un vaccino antinfluenzale per prevenire il Covid. In questi mesi ci sono stati diversi approcci farmacologici che hanno prodotto risultati interessanti. Penso sia corretto iniziare a pensare ad una riapertura, molti Paesi lo stanno già facendo. Dal mio punto di vista il modello israeliano potrebbe essere il più efficiente: isolare gli anziani e far circolare il virus tra i giovani”.

ASCOLTA L’INTERVENTO INTEGRALE!