CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Salvatore Martello (Sindaco di Lampedusa): “Gli sbarchi stanno aumentando, abbiamo richiesto una nave-quarantena per garantire la sicurezza di tutti”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Salvatore Martello (Sindaco di Lampedusa): “Gli sbarchi stanno aumentando, abbiamo richiesto una nave-quarantena per garantire la sicurezza di tutti”

Il Podcast dell’intervento di Salvatore Martello, Sindaco di Lampedusa, (07-05-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

In questo momento all’interno del centro d’accoglienza abbiamo 108 migranti, altri 86 che erano sul molo stamattina sono stati trasferiti a Porto Empedocle, quindi attualmente al molo non c’è nessuno. La procedura subito dopo lo sbarco è quella della visita del medico, si controlla la temperatura e se c’è posto nell’hotspot vengono trasferiti lì, in quarantena per 14 giorni, per verificare se sorgono sintomi del coronavirus. Poi viene effettuato il tampone e successivamente, se sani, vengono trasferiti in Sicilia. Noi siamo in grado di ospitare un centinaio di persone massimo, oltre questi in caso di nuove ondate andremmo in grave difficoltà, costretti a mantenerli sul molo.

Abbiamo richiesto una nave-quarantena affinché non rimangano sul molo, per garantire loro la sicurezza ma garantirla anche agli abitanti di Lampedusa. L’aumento degli sbarchi è dovuto principalmente al miglioramento delle condizioni meteorologiche, il mare da due settimane è decisamente più calmo e gli sbarchi sono improvvisamente aumentati. Non so se il discorso relativo alla possibile sanatoria e regolarizzazione dei migranti che si sta facendo in Italia, provocherà un aumento degli sbarchi. Delle persone giunte dall’Africa in questo periodo, non è arrivata nessuna persona contagiata da Covid a Lampedusa. Tutte le persone sottoposte a tampone giunte dall’Africa sono risultate negative. Solo una era risultata originariamente negativa ai tamponi e poi ha manifestato i primi sintomi nel corso del trasferimento a Pozzallo. Il ministero degli Interni sta predisponendo gli atti per l’invio della nave-quarantena, mi auguro che arrivi tra non molto.

Per la ripresa di Lampedusa a livello turistico serviranno degli interventi forti da parte della Regione e dello Stato, sia sul piano economico che su quello logistico”.

ASCOLTA L’INTERVENTO INTEGRALE!