CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Pato Moure: “Ci sono tanti calciatori interessanti in Brasile che potrebbero andare via ad un prezzo modesto”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Pato Moure: “Ci sono tanti calciatori interessanti in Brasile che potrebbero andare via ad un prezzo modesto”

Il Podcast dell’intervento di Pato Moure (19-05-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

“Il Brasile è grande come un continente, il problema in questo momento è nella zona nord mentre al sud dove mi trovo io la situazione sta migliorando. Abbiamo un modo diverso di vivere e soprattutto strutture sanitarie migliori rispetto al nord-est. A Rio de Janeiro tante persone non stanno seguendo i protocolli. Spero che al più presto ne usciremo anche noi. Bolsonaro ha un modo di fare particolare e diretto e questo lo rende antipatico a molte persone e ad una parte specifica della stampa.

Il campionato regionale potrebbe riprendere il 14 luglio, la decisione non spetta al Presidente ma ai vari Governatori e quello che amministra il sud del Brasile è molto cauto. San Paolo e Rio de Janeiro probabilmente dovranno attendere l’inizio del campionato brasiliano a fine settembre. Ci sono tanti calciatori interessanti in Brasile che potrebbero andare via ad un prezzo modesto, non mi concentrerei solo su Everton. Al Gremio ci sono Jean Pyerre e Pepe che sono due giovani interessanti, mentre all’Internacional c’è Cuesta che è un difensore pronto per l’Italia”.