CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Pietro Nicolodi (giornalista Sky Sport): “I tifosi sono l’essenza del calcio tedesco ma si sta giocando un calcio vero. Schick resterà al Lipsia”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Pietro Nicolodi (giornalista Sky Sport): “I tifosi sono l’essenza del calcio tedesco ma si sta giocando un calcio vero. Schick resterà al Lipsia”

Il Podcast dell’intervento di Pietro Nicolodi, giornalista di Sky Sport, (29-05-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport all’interno del programma 1927 – La Storia Continua

“In questo momento in Germania si sta giocando un calcio molto particolare perché manca la sua essenza: i tifosi. La Bundesliga ha una percentuale di riempimento degli stadi seconda solamente alla NFL e molte squadre basano il proprio gioco sulla vigoria fisica e sulla pressione dell’ambiente. Nonostante questo però le partite di calcio che si giocano sono vere e dure. Non c’è più il fattore campo e questo chiaramente ha un peso importante, le squadre più forti sono avvantaggiate e nella maggioranza dei casi riescono a vincere.

Gli infortuni ci sono sempre stati, fanno parte del gioco e anche la frequenza degli impegni è la stessa di una stagione normale con coppe nazionali ed europee. L’ambiente in Germania è ancora diviso: la parte più calda del tifo era contro la ripresa anche se gli è stato spiegato abbastanza chiaramente il danno economico che una sospensione del campionato avrebbe comportato. Un club storico come lo Schalke avrebbe rischiato il fallimento. Per quanto riguarda i contagi al momento sembra che stia andando tutto nel migliore dei modi, va precisato però che in tema di infortuni i club tedeschi hanno sempre mantenuto una certa privacy.

Kai Havertz è un giocatore fantastico, ma gioca nel Leverkusen che alterna partite spettacolari a scivoloni impronosticabili, vorrei capire se questo è un limite della squadra o anche suo. Schick sta facendo bene al Lipsia e sono convinto possa restare in Germania con Nagelsmann”.

ASCOLTA L’INTERVENTO COMPLETO!