CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Pistocchi: “Il mercato della Roma sarà molto delicato, i dirigenti dovranno essere bravi. Petrachi a Torino non competeva per traguardi importanti”

CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Pistocchi: “Il mercato della Roma sarà molto delicato, i dirigenti dovranno essere bravi. Petrachi a Torino non competeva per traguardi importanti”

Il Podcast dell’intervento di Maurizio Pistocchi (16-06-2020) ai microfoni di Centro Suono Sport

Non riesco ad abituarmi al calcio senza i tifosi, è diventato un altro sport, molto meno affascinante. Fonseca è un buon allenatore con un’idea di gioco interessante ma nel calcio moderno è importante anche la gestione mentale degli uomini. La società deve essere forte e deve saper sostenere le scelte del tecnico.

La Roma da anni alterna prestazioni buone ad altre molto negative: o i calciatori non si allenano sempre bene o non sono mentalmente pronti per una squadra importante. Visti i problemi economici della società i dirigenti dovranno essere molto bravi nel cercare di rinforzare la squadra. La cosa più importante per un club è sistemare i conti, solamente così poi si può ragionare su un progetto duraturo nel tempo. Petrachi a Torino ha fatto discretamente bene lavorando senza soldi. Era abituato a non competere per traguardi importanti, il discorso a Roma deve essere necessariamente diverso”.

ASCOLTA L’INTERVENTO INTEGRALE!