ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Carlo Alvino (Radio Kiss Kiss): “Milik è stato malconsigliato in questo ultimo periodo, la Roma non può essere considerata un ripiego”

ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Carlo Alvino (Radio Kiss Kiss): “Milik è stato malconsigliato in questo ultimo periodo, la Roma non può essere considerata un ripiego”

Carlo Alvino, giornalista di Radio Kiss Kiss, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport 101.5 all’interno del programma “Crossover“.

Cosa sta accadendo nella trattativa tra Roma e Napoli per Milik?

“Milik è stato malconsigliato dal suo entourage nell’ultimo periodo. Il calciatore aveva un accordo verbale con la Juventus ad inizio estate perché era stato richiesto espressamente da Sarri ma il discorso è tramontato. Tutto quello che sta accadendo in questo ultimo periodo con la trattiva inutilmente prolungata con la Roma è frutto di consigli sbagliati. Tra la Roma e il Napoli non ci sono problemi a chiudere la trattativa. Continuo a sperare che il buonsenso alla fine possa prevalere, se un calciatore come Milik si permette il lusso di dire no alla Roma c’è qualcosa che non va. La Roma non può essere considerata un’opzione di Serie B.

Se la cessione non va in porto Milik non giocherà un solo minuto con la maglia Napoli, tenendo fede ovviamente al contratto e alla tutela professionale. Conoscendo i dirigenti e il presidente questo braccio di ferro porterà Milik a restare fermo per una stagione intera. Non può permetterselo, il Napoli è stato chiaro, gli è stato ribadito che adotterà questo comportamento nei limiti delle tutele del contratto da lavoratore dipendente.

Mi aspetto si chiuda a breve, che Milik possa dire di non aver mai pensato di rifiutare Roma e che quanto uscito sia stata una nostra fantasia”.

 

ASCOLTA L’INTERVENTO COMPLETO!