ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Matteo Brighi (ex calciatore): “La Roma ha tutte le carte in regola per arrivare in fondo all’Europa League”

Durante la trasmissione A tutto campo sulle frequenze di Centro Suono Sport 101.5 è intervenuto l’ex centrocampista della Roma,Matteo Brighi.Con i giallorossi ha vinto una Coppa Italia nel 2007-2008 e una Supercoppa Italiana nel 2007.Ecco uno stralcio delle sue parole :

Che opinione ti sei fatto di questa Roma?
“Credo che la Roma stia seguendo la strada che ha intrapreso nel finale della scorsa stagione. Le valutazioni sono molto positive.
Domenica c’è il Bologna.

Secondo te dove deve stare attenta la Roma?
“Il Bologna è una di quelle squadre che prova sempre a giocare. Non molla mai, prende tanti gol ma segna. La Roma deve dare attenta a questo,ai tanti gol che i felsinei possono fare. È una squadra imprevedibile”.

Che ricordi hai degli anni romanisti? 
“Siamo stati sfortunati beccando il periodo dell’Inter che lasciava poco agli avversari. Il nostro gruppo era compatto, si lavorava bene insieme. Era una squadra piena di campioni. È un peccato avere vinto poco per quello che meritavamo”.

Adesso ti occupi della scuola calcio del Rimini. Come stai vivendo questo momento? 
“Tra chiusure e restrizioni facciamo fatica. Abbiamo riaperto ma non possiamo fare partite. È dura”.
Quali obiettivi può raggiungere la Roma quest’anno? 
“In campionato ci sono squadre più attrezzate. Io continuo a dire che la Roma può fare bene sia in campionato che in coppa. La Roma ha tutte le carte per arrivare infondo alla coppa. In campionato non è tra le favorite però un posto tra le prime quattro potrebbe soddisfare la piazza. In coppa non pongo limiti, è una competizione che va vissuta e giocata e la Roma può ambire ad arrivare alla fine”.

Chi vedi bene vicino a Veretout? 
“Un posto lo può tirare benissimo Pellegrini. La Roma ha coperto bene i tasselli mancanti per questa stagione. Ci sono tanti giocatori bravi e duttili quindi Fonseca può pescare bene in ogni settore”.