ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giuseppe Dossena: “Questa stagione è indecifrabile. Il Torino è vicino al baratro ma deve combattere, la Roma ha personalità e grande qualità”

ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Giuseppe Dossena: “Questa stagione è indecifrabile. Il Torino è vicino al baratro ma deve combattere, la Roma ha personalità e grande qualità”

Giuseppe Dossena, ex calciatore, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport nella trasmissione “Crossover“. Queste le sue parole:

Che sensazioni ha su questo inizio di stagione di Serie A?

“Questa stagione è difficile ed indecifrabile per una serie di motivi però sicuramente è interessante per chi la guarda in televisione. C’è un clima di equilibrio”.

Essendo un ex giocatore, come vede il momento che sta affrontando il Torino?

“Bisogna combattere, l’allenatore ha bisogno di tempo e gliene stanno dando, nulla è scontato in questo campionato, bisogna fare leva su amor proprio agonismo e forza. Il baratro adesso è vicino per il Toro, ma mancano talmente tante partite che può succedere di tutto”.

Per lei quali sono le sorprese e quali le delusioni arrivati alla undicesima giornata?

“All’undicesima giornata si può dipingere un quadro, chi è davanti possa aspirare a mantenerle: il Sassuolo per modo di giocare e il Verona per l’aggressività, ogni squadra ha caratteristiche ben precise”.

Un suo pensiero sulla Roma e su Fonseca?

La Roma ha personalità e qualità. La stagione è complessa, bisogna soffrire, ma loro stanno facendo bene. Fonseca è un allenatore come tutti quelli che arrivano dall’estero, ha grande serenità e la squadra assorbe le caratteristiche dell’allenatore”.

Come sarà il Torino domani?

“Sarà una sorpresa, Giampaolo difficilmente cambia tattica. Io appartengo a quella categoria di allenatori che crede bisogni avere più facce e strumenti diversi perché molto spesso le partite non vanno come si era previsto e si deve essere in grado di cambiare anche in corsa”.

 

ASCOLTA L’INTERVENTO COMPLETO!