ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Simone Tiribocchi (ex giocatore): “Atalanta-Roma: 3 punti che pesano tanto per entrambe le squadre”

ESCLUSIVA CENTRO SUONO SPORT 101.5 | Simone Tiribocchi (ex giocatore): “Atalanta-Roma: 3 punti che pesano tanto per entrambe le squadre”

L’ex giocatore, Simone Tiribocchi, tra le altre di Atalanta, Torino e Benevento, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport 101.5 durante la trasmissione “Borderò”. Queste le sue parole:

Il Torino di Giampaolo può risollevarsi?
“Giampaolo sta avendo notevoli difficoltà e non riesce, ad oggi, a trasmettere la propria idea di calcio ai suoi giocatori. È un grande allenatore e potrà uscirne fuori in bellezza, mi piacciono i suoi concetti di gioco”.

Vede Borja Mayoral come un vice Dzeko?
“È certamente un buon giocatore, pur con caratteristiche molto diverse da quelle del bosniaco. Possono giocare insieme, ma non è adatto a sostituire il centravanti di Sarajevo. Quando una squadra si abitua a giocare con un certo tipo di caratteristiche diventa rischioso e difficile cambiare”.

La partita con l’Atalanta può essere decisiva per il prosieguo della stagione?
“Il Campionato è ancora lungo, ma vincere partite come questa può fare la differenza e aumentare esponenzialmente la consapevolezza del proprio valore. Sono 3 punti che pesano tanto per entrambe le squadre. Non vedo una favorita, perché la Roma, pur essendo in gran forma non è ancora abbastanza incisiva nei big match”.

Che cosa ne pensa del caso Gomez in casa Atalanta?
“Una situazione senz’altro scomoda. Il Papu è il capitano e l’anima di questa squadra. Gasperini, d’altra parte, è imprescindibile per il progetto. Sono dinamiche dai risvolti spesso insidiosi, ma l’Atalanta è stata davvero brava a gestire la faccenda, facendo trapelare le giuste vibrazioni”.

Il difensore centrale più forte che ha mai incontrato?
“Il migliore affrontato è stato senza dubbio Thiago Silva, ma i centrali dell’Inter del triplete erano durissimi. Walter Samuel riusciva a condizionare la tua prestazione, sin dai primi minuti”.

REDAZIONE