Antonio Di Gennaro: “L’Italia deve tornare ai livelli che le competono. La squadra gioca bene, è aggressiva e arriva all’Europeo con grande convinzione”

Antonio Di Gennaro, ex calciatore e commentatore RAI, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport nella trasmissione “Crossover“. Queste le sue parole:

“L’obiettivo dell’Italia in questi Europei deve essere quello di tornare ai livelli che le competono. Il lavoro di Mancini è stato molto importante, ha creato entusiasmo e dato un’idea di gioco molto chiara. Rispetto ad altre Nazionali con grandi individualità la forza dell’Italia è il collettivo. Otto partite consecutive senza subire gol ci lasciano ben sperare in vista di Italia – Turchia di venerdì sera. 

L’Italia prova sempre ad imporre il proprio gioco, aggredisce molto alta per cercare di recuperare subito il pallone. Chiaramente questo atteggiamento può farti correre dei rischi ma in questo momento le scelte di Mancini stanno pagando, la squadra è convinta e ha fiducia. 

In competizioni come l’Europeo nessuna squadra può permettersi di approcciare alle sfide con sufficienza, la Turchia ad esempio lo scorso anno ha battuto la Francia 2-0, il loro allenatore è arrivato terzo nei Mondiali del 2002. La Svizzera è una squadra ostica che difende molto bene. Il Galles sicuramente è il meno forte sulla carta ma ci possono essere sempre delle insidie. 

Questa Nazionale ha sempre giocato bene, questa competizione può aiutare anche in termini di esperienza per il futuro. Sicuramente ci sono squadre che partono avanti agli Azzurri ma nonostante questo io sono molto fiducioso, spesso ci sono delle sorprese”. 

ASCOLTA L’INTERVENTO COMPLETO!