Infortunio per Viña con l’Uruguay: Mourinho e i problemi a sinistra

Il nuovo terzino giallorosso è uscito al 71’ per un fastidio muscolare alla coscia destra: esami in Sud America tra 48 ore, per il momento il giocatore rimane in Uruguay

Ci risiamo. La stagione della Roma è appena iniziata ma a tenere in ansia Mourinho e l’universo giallorosso sono le condizioni di Matias Vina, costretto ad abbandonare il campo al 71′ della sfida tra Uruguay e Perù a causa di un problema muscolare alla coscia destra. Il timore a Trigoria è quello di una lesione nonostante le prime notizie arrivate ieri dai medici della nazionale uruguaiana lasciassero ben sperare: in ogni caso la situazione verrà chiarita nelle prossime ore, con il giocatore che verrà sottoposto agli esami del caso. Una volta ottenuto il referto, Vina valuterà insieme alla Roma e allo staff della Nazionale se rientrare in anticipo in Italia o rimanere in Sudamerica fino al 10 settembre e tornare il giorno successivo. L’ex Palmeiras salterà il match con il Sassuolo in programma il 12: un’assenza praticamente scontata in ogni caso visto il viaggio transoceanico che il giocatore avrebbe dovuto affrontare a meno di 24 ore dalla gara. La speranza in casa romanista è che Vina sia costretto a seguire dalla tribuna soltanto il match con i neroverdi. Se confermato, il suo infortunio andrebbe a colpire la Roma nell’unico ruolo dove è a corto di alternative: con Spinazzola fermo ai box e Reynolds che sta ancora prendendo le misure per giocare a destra, sulla fascia opposta l’unico terzino è Calafiori. Alla ripresa del campionato Vina verrà sostituito dal numero 13, attualmente impegnato con l’Under 21:il classe 2002 si riaffaccerà al Fulvio Bernardini mercoledì ma il suo impiego sembra scontato vista l’assenza di un’alternativa a sinistra. Lo stesso giorno rientreranno Veretout e Rui Patricio mentre il primo allenamento di Mkhitaryan, Kumbulla e degli azzurri- Cristante, Pellegrini ,Mancini e Zaniolo – è in programma soltanto giovedì. Mourinho intanto ha concesso tre giorni di relax al resto della squadra. I giallorossi torneranno ad allenarsi lunedì pomeriggio: Abraham sarà regolarmente in campo nonostante una contusione ai flessori rimediata durante l’ultima seduta. Nulla di preoccupante per l’inglese. Per tornare in perfetta forma saranno sufficienti i giorni di riposo accordati dal tecnico. Nel frattempo il portoghese è sempre più attivo sui social network. Lo Special One ha voluto manifestare la propria vicinanza e dare un consiglio a Xhaka – centrocampista dell’Arsenal cercato dalla Roma nell’ultimo mercato – risultato positivo al Covid-19: «Fai il vaccino e rimettiti». Lo svizzero aveva deciso di non vaccinarsi prima dell’inizio di Euro 2020.