Home News Roma La Roma espugna il campo del Vitesse: 1-0, decide Oliveira

La Roma espugna il campo del Vitesse: 1-0, decide Oliveira

211
0

L’AS Roma ha conquistato la terza vittoria consecutiva: dopo le due in campionato, contro lo Spezia e l’Atalanta, è arrivato il sigillo anche in Europa contro il Vitesse. Sempre per 1-0, come accaduto nelle gare appena citate riguardanti la Serie A, i giallorossi hanno vinto il primo round degli ottavi di finale di Conference League. Al GelreDome ha risolto l’incontro Sergio Oliveira che, al 46° del primo tempo, ha spedito sotto la traversa il pallone a seguito di un’azione nata da calcio d’angolo.

Il Vitesse ha messo in difficoltà la Roma nel primo tempo, andando vicino al vantaggio per due volte con Openda: all’8° l’attaccante si è visto respingere il suo tiro a botta sicura da Rui Patricio mentre al 35°, a due passi dalla porta, ha calciato alto su assist di Grbic. I giallorossi, per la prima volta pericolosi con una bella conclusione di Abraham al 41°, hanno sbloccato l’incontro con la precisa girata mancina di Oliveira dall’interno dell’area di rigore.

Poche emozioni nella ripresa. La Roma, modificata nell’assetto da Mourinho, con Cristante, Karsdorp ed El Shaarawy al posto di Vina, Veretout e Maitland-Niles in apertura di secondo tempo, ha gestito la partita ed ha sfiorato la rete del raddoppio con Abraham. Due però le note negative: l’espulsione di Sergio Oliveira al 78°, doppia ammonizione, e l’ammonizione di Mancini che, diffidato, salterà il match di ritorno.

Previous articleLo storico stemma dell’AS Roma tornerà in vista del derby
Next articleMourinho commenta la vittoria sul Vitesse: “Squadra più compatta. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio”