Home Esclusiva Massimo Ghini: “Noi ancora in Europa, gli altri a casa a guardare...

Massimo Ghini: “Noi ancora in Europa, gli altri a casa a guardare film. Alla Roma manca un centrocampista” 

120
0

Massimo Ghini, attore e grande tifoso della Roma, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport 101.5 durante la trasmissione Borderò. Queste le sue parole:

Come ha vissuto la gara di ieri?
«Dovevamo riunirci tutti insieme con i miei amici. Negli ultimi anno per il lavoro ho dovuto rinunciare allo stadio. Ieri avrei tentato di corrompere chiunque per entrare». 

Ha mai avuto la sensazione di subire gol? 
«Sì perché con la Roma non si sta mai tranquilli. Però credo che sia una strategia di Mourinho. Passare in vantaggio e mantenere il risultato. Dipende dal fatto che ci manca qualche giocatore e ogni tanto siamo sfortunati. La squadra ha bisogno di rafforzare il centrocampo. Mourinho nonostante tutto ha portato la Roma in finale e adesso l’obiettivo è vincere».

Mourinho, infatti, lo chiede da giugno. Che centrocampista servirebbe? 
«Alla Pizarro. Purtroppo non ce lo abbiamo e va trovato uno a quel livello però siamo l’unica squadra che è in finale di una coppa europea. Gli altri, nel frattempo, sono a casa a vedere qualche film (ride, ndr)».

Che cosa ne pensa di Pellegrini? 
«E’ un ottimo calciatore. La fascia di capitano pesa sempre in qualsiasi squadra ed è una responsabilità essendo romano e romanista. Caratterialmente lo è. Ha bisogno di tempo per migliorare». 

Le è piaciuto l’omaggio a Caludio Ranieri?
«E’ stato un grande sia come calciatore che come allenatore. E’ amato da due tifoserie, l’omaggio fatto in quel modo è un fattore positivo».

Previous articleRoma-Feyenoord: biglietti in regalo per gli abbonati presenti a Bodo
Next articleInternazionali di tennis al Foro Italico: Josè Mourinho assiste al match del connazionale Sousa