Home Esclusiva Silvio Baldini: “La Conference è un trofeo importante, chi dice il contrario...

Silvio Baldini: “La Conference è un trofeo importante, chi dice il contrario sta solamente rosicando”

55
0

Silvio Baldini, allenatore del Palermo, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport 101.5 durante la trasmissione Borderò. Queste le sue parole:

La vittoria della Conference quanto può dare al calcio italiano?
«Molto, non si vince nulla da tanto. La Conference è un grande trofeo. Bisogna fare i complimenti alla Roma, chi dice il contrario sta rosicando. E’ normale perché è un mondo ricco di ipocrisia. E’ un torneo che conta perché i giallorossi hanno incontrato ottime squadre. Il Feyenoord è una squadra che ha un storia ed è stata una finale degna a livello europeo. La Roma ha tenuto alto l’onore dell’Italia».

Che idea si è fatto su Zaniolo?
«Nessuna. Non ho un’idea precisa però un giocatore se è innamorato della maglia può rinunciare anche ai soldi. Inutile baciarla se no il tifoso si sente preso in giro. Prima i giocatori fanno i ruffiani baciando la maglia e poi non rispettano i sostenitori, questa cosa non va bene». 

Lei come Mourinho è un allenatore che punta a creare empatia all’interno di un gruppo?
«Quando uno dice le cose in faccia cresce empatia. Mourinho premia la meritocrazia, non fa giocare qualcuno perché viene influenzato dalla sua personalità.

Previous articleGaetano D’Agostino: “Alla Roma servono giocatori di caratura internazionale. Mourinho ha cambiato la mentalità”
Next articleNba, Paolo Banchero prima scelta al Draft 2022: giocherà a Orlando